ELIOS AC OWANDY
Codice 014346
click
Apparecchio progettato per assicurare le migliori prestazioni nella pratica quotidiana della radiologia, in tutta sicurezza. Il
doppio braccio pantografato garantisce affidabilità, stabilità e resistenza. Le mensole di prolunga (da 30, 60 e 80 cm)
offrono la giusta soluzione a qualsiasi problema di spazio. La centralina è gestita da un microprocessore per garantire
tempi di esposizione rigorosi ed affidabili. Dispone di 30 programmi anatomici regolabili in funzione delle caratteristiche
del paziente. Tensione 70 KV, Intensità di corrente 8 mA.
 

 

 

 

RADIOGRAFICO MAX 70 HF/DC CSN INDUSTRIE
RADIOGRAFICO MAX 70 HF/DC
 
Codice 014269
click
Radiografico che permette di ridurre i tempi di esposizione e la dose di radiazioni grazie alla costanza del kilovattaggio. E' possibile scegliere tra 3 livelli a seconda delle necessità diagnostiche: 60 o 65 kV nelle indagini endodontiche, dove interessa avere maggiore contrasto e 70 kV per radiografie in parodontologia, dove è richiesta una maggiore gamma di raggi per poter studiare lo stato di salute dei vari tessuti. Parte dell'hardware è posto sulla piastra a muro e parte nel palmare che, con il cavo estensibile, permette di allontanarsi dal paziente durante la presa del film; in alternativa può essere collegato ad un pulsante di scatto esterno dallo studio. L'apparecchio, a seconda delle esigenze potrà essere a muro, a carrello mobile o su stativo fisso. Alimentazione: 110/230 V-50/60 Hz - potenza assorbita: 1200 VA max - tubo radiogeno: CSN OX/70-P - Alta tensione: 60-65-70 kvp - corrente anodica: 8 mA - macchia focale: 0.8x0.8 mm - filtrazione totale: ≥2mm Al - distanza fuoco/pelle: 20 cm (cono corto), 30 cm (cono lungo) - campo irradiato all'estremità del tubo: ø ≤60 mm.
 

 

 

 

XGENUS De Gotzen
AC XGENUS
 
Codice 014194
click
 
Radiografico murale efficacemente schermato contro le radiazioni
disperse; dotato di un timer di facile lettura che ha la possibiltà
di gestire due radigrafici contemporaneamente. Le scale
dei tempi sono predisposte per pellicole di tipo "D" "E" "F" e
per la maggior parte dei sistemi digitali. Possibilità di collegare
il pulsante di comando, con chiave, all'esterno dello studio; gli
avvisatori ottici ed acustici segnaleranno l'avvenuta radiografia.
Alimentazione: 220-230-240-115 V / 50-60 Hz - potenza
assorbita: 0,8 kVA - corrente anodica: 8mA - macchia focale 0,7
- distanza fuoco/pelle 31 cm (cono lungo). Il timer dispone di
segnalatori ottici e acustici e offre la possibilità di collegamento
per luce e pulsante di comando esterni allo studio. Il pantografo
consente il preciso posizionamento della testata e puo essere
montato con mensole di misura diversa (standard 80 cm).

 

home page torna alla pagina iniziale